Home arrow Nuntio Vobis
Nuntio Vobis
dic 23 2017
Quarta domenica d'Avvento PDF Stampa E-mail
Riflessioni
Scritto da Redazione   
sabato 23 dicembre 2017

4_avvento17.jpg

 DARE FRUTTO

Ci sono persone che vedi germogliare, sembrano fiorire, è come se attingessero ad una fonte inesauribile. Non è questione di età o bellezza, sono persone abitate da Dio: quelle che hanno scelto di restare salde in Lui. Conservano nel cuore la memoria delle parole cariche di promessa che hanno ricevuto, degli eventi di salvezza cui hanno assistito, sono consapevoli della vita divina che scorre nella loro esistenza.
L'amore di Dio quando ci tocca non può restare nascosto, ci attraversa e ci trasforma, converte il vivere in dare vita. Così è stato per Maria, esempio i come ascoltare Dio che parla, di come accogliere la Parola che viene offerta, di come renderla vita. 

 

Dal Vangelo secondo Luca (1,26-38)

Al sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria.
Entrando da lei, disse: «Rallegrati, piena di grazia: il Signore è con te». A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. L'angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine».
Allora Maria disse all'angelo: «Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?». Le rispose l'angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell'Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo
e sarà chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia ha concepito anch'essa un figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: nulla è impossibile a Dio».
Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l'angelo si allontanò da lei. 

 

Commento al Vangelo

È appena un'adolescente, di un paesino sperduto, eppure l'angelo, la creazione e Dio stanno lì, sospesi, ad attendere la sua risposta, mentre lei resta pensosa sulla soglia tra ciò che è e ciò che può diventare.
Umile, dignitosa e libera tanto da saper dire sì anche a ciò che non comprende fino in fondo, tanto da rinunciare ai suoi progetti per lasciare il posto a quelli di Dio. 

 

Preghiera

Aiutami Signore
a riconoscerti, aiutami
a non essere
superficiale, aiutami
a vivere una vita che
sappia meravigliarsi
delle Tue opere.
Insegnami l'attesa,
ammaestra il mio
cuore al Tuo amore.
Donami la gioia che
nasce dall'incontro
con Te, affinché io
possa amare
veramente.
Amen. 

 

 
dic 16 2017
Terza domenica di Avvento PDF Stampa E-mail
Riflessioni
Scritto da Redazione   
sabato 16 dicembre 2017

3avvento.jpg

ACCOMPAGNARE

 

Di solito questa settimana si apre con la genealogia di Matteo (Mt 1,1-17)che ci dice: non siamo soli, non siamo meteore. L‘evangelista snoda un elenco in cui a personaggi noti si alternano nomi di cui non conosciamo la storia, ma che la storia, quella della salvezza, l'hanno realizzata assieme ai grandi eroi. Santi e peccatori, trasparenti e ambigui, generosi e meschini.
A volte l'uno, a volte l'altro: così siamo noi. In questa umanità capace di slanci e di crolli, c'è la nostra storia: con Dio e con gli uomini, con noi stessi. Il Signore non aspetta il giorno, il momento perfetto per visitarci: è oggi che viene! Sentire il passo di chi ci sta accanto, riconoscere la fatica o l'entusiasmo di chi ci segue e precede, riconoscere che Dio è fedele alla Sua promessa - «il Signore è con te» (Lc 1,28) - e come Lui, saper dire a chi ha paura: "Ci sono". 

 

dal Vangelo secondo Giovanni (1,6-8.19-28 )

Venne un uomo
mandato da Dio:
il suo nome era Giovanni.
Egli venne come testimone
per dare testimonianza alla luce,
perché tutti credessero per mezzo di lui.
Non era lui la luce,
ma doveva dare testimonianza alla luce.
Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono
da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: «Tu chi sei?».
Egli confessò e non negò. Confessò: «Io non sono il Cristo». Allora gli chiesero: «Chi sei, dunque? Sei tu Elia?». «Non lo sono», disse. «Sei tu il profeta?». «No», rispose. Gli dissero allora: «Chi sei? Perché possiamo dare una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che cosa dici di te stesso?». Rispose: «Io sono voce di uno che grida nel deserto:
Rendete diritta la via del Signore, come disse il profeta Isaia».
Quelli che erano stati inviati venivano dai farisei. Essi lo interrogarono e gli dissero: «Perché dunque tu battezzi, se non sei il Cristo, né Elia, né il profeta?». Giovanni rispose loro: «Io battezzo nell'acqua. In mezzo a voi sta uno che voi non conoscete, colui che viene dopo di me: a lui io non sono degno di slegare il laccio del sandalo». Questo avvenne in Betania, al di là del Giordano, dove Giovanni stava battezzando. 

 

COMMENTO AL VANGELO

Il Signore ci vuole nella gioia, nella pace e nell'amore! Questa domenica siamo chiamati ad accogliere la luce e la gioia del Signore e a portarla a tutti. Imitando il Battista, possiamo anche noi indicare Chi è la via che porta alla felicità. Non siamo noi i portatori della verità; ma possiamo diventarne testimoni, perché essa giunga agli altri.
Anche fossimo una voce che grida nel deserto, sappiamo che il deserto fiorirà! 

 

PREGHIERA

Signore Gesù,
rendimi testimone autentico
del Tuo Vangelo.
Donami la vera gioia,
che mi deriva dal conoscerti e testimoniarti.
Rendimi strumento del Tuo amore,
insegnami a renderti lode
per ogni momento della mia vita,
affinché possa contaminare
il mondo col Tuo amore. 

 
dic 12 2017
XIV edizione del Presepe Vivente PDF Stampa E-mail
Annunci Parrocchiali
Scritto da Redazione   
martedì 12 dicembre 2017
presvivente17.png
 
dic 11 2017
Mostra di presepi artigianali PDF Stampa E-mail
Annunci Parrocchiali
Scritto da Redazione   
lunedì 11 dicembre 2017
mostrapresepiart.17.jpeg
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 82 - 90 di 494

Vinaora Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday294
mod_vvisit_counterYesterday963
mod_vvisit_counterThis week1257
mod_vvisit_counterThis month27169
mod_vvisit_counterAll5071465

Login

Live Users

Created by Francesco Benedetto