Home arrow Non Solo Gruppi
Non Solo Gruppi
ago 02 2017
Estate Insieme 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Angela Fariello   
mercoledì 02 agosto 2017

 

PrendiTEMPO!

 

Un'estate in compagnia di Momo e dei suoi grandi amici: tutti uniti per sconfiggere i Signori Grigi che vogliono rubare il tempo agli uomini!
Un'estate per riscoprire la bellezza del tempo trascorso e condiviso con gli altri;
per imparare che ogni secondo può essere il più bello della nostra vita e che, quindi, ogni momento deve essere vissuto intensamente!

 

Tutto ha il suo momento, e ogni evento ha il suo tempo sotto il cielo
C'è un tempo per nascere e un tempo per morire
Un tempo per piantare e un tempo per sradicare quel che si è piantato
Un tempo per uccidere e un tempo per curare
Un tempo per demolire e un tempo per costruire
Un tempo per piangere e un tempo per ridere
Un tempo per fare lutto e un tempo per danzare
Un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli
Un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracci
Un tempo per cercare e un tempo per perdere
Un tempo per conservare e un tempo per buttar via
Un tempo per strappare e un tempo per cucire
Un tempo per tacere e un tempo per parlare
Un tempo per amare e un tempo per odiare
Un tempo per la guerra e un tempo per la pace 

 

 

ALCUNE FOTO DI QUESTA ENTUSIASMANTE AVVENTURA ESTIVA!

 

 

 

Per tutte le altre foto, consultate la pagina Facebook della Parrocchia San Nicola - Toritto

 
mar 25 2017
All'ombra della Croce - Via Crucis con Vescovo PDF Stampa E-mail
Scritto da Angela Fariello   
sabato 25 marzo 2017

 via-crucis-_-locandina17.jpg

Domenica 2 aprile 2017 si svolgerà la tradizionale Via Crucis con il nostro Arcivescovo Francesco, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù che si celebra in tutto il mondo la Domenica delle Palme.

 

Quest'anno abbiamo ricevuto un grande dono: porteremo per le vie di Bari la Croce della GMG che tanti di noi hanno visto a Cracovia solo da lontano.

Quella Croce fu donata da Giovanni Paolo II ai giovani nell'aprile del 1984 (il 2 aprile ricorre l'anniversario della sua morte, avvenuta nel 2005).

 

Il secondo dono è il fascicolo con le meditazioni della Via Crucis, scritte dal nostro Arcivescovo, che guideranno la riflessione e la preghiera lungo il cammino.

 

La Via Crucis inizierà alle ore 20.00 presso la parrocchia san Sabino (nei pressi di Punta Perotti) e percorrerà Viale Imperatore Traiano, corso Sonnino, per terminare in piazza Carabellese dinanzi all'immagine della Madonna. La conclusione è prevista alle ore 22.00 circa.

 

Sarà bello vedere tanti giovani e adulti delle nostre comunità e associazioni e movimenti accompagnare il cammino della Croce.

 

I giovani dei 13 vicariati, a partire dal primo, si alterneranno nel portare la Croce e nelle letture delle singole stazioni; si tenga conto che c'è bisogno di 8 giovani per la Croce e 2 giovani per i testi da leggere.

 

 

Nei giorni precedenti la Croce della GMG sarà presente nei seguenti luoghi:

Sabato 1 aprile al mattino, presso l'oasi s. Maria in Cassano delle Murge, dove saranno raccolti in preghiera i giovani di AC per gli Esercizi Spirituali;

Sabato 1 aprile alle ore 18.00, nella Basilica Santi Medici in Bitonto, dove alle ore 19.00 ci sarà la Celebrazione Eucaristica;

Domenica 2 aprile al mattino, nella parrocchia s. Maria la Porta in Palo del Colle;

Lunedì 3 aprile presso la Cappella Maggiore del Seminario Arcivescovile di Bari.

 
set 20 2016
Preghiera per la Missione Giovani 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
martedì 20 settembre 2016
copertina_missgio.png
 

O Padre, fonte di misericordia,
custode dei nostri sogni e delle nostre attese,
benedici le nostre aspirazioni,
affinchè possiamo colorare di poesia, di profezia e di bellezza
il grigio nostro quotidiano.

 

O Figlio, Amore crocifisso,
pastore attento e premuroso del gregge,
benedici la nostra giovanile capacità di osare,
affinchè camminiamo insieme ai nostri fratelli
sulle vie del tuo sconfinato amore.

 

O Spirito, Crisma profumato,
rugiada feconda di freschezza e continua novità,
benedici la nostra creatività, le nostre potenzialità,
affinchè siamo servi degli ultimi,
infaticabili missionari dell'Assoluto.

 

Trinità Santa,
Oceano di pace, ebbrezza dei nostri cuori,
che hai reso eternamente giovane, con la tua grazia, Maria,
concedici di essere avvolti dalla sua tenerezza di Madre
e di sentirla nostra fedele compagna di strada.
Amen.

 
firma_vescovo.jpg
 
set 20 2016
Messaggio ai Giovani PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
martedì 20 settembre 2016

logo_missio_gi.png

Tutto cospira a toglierci il fiato.
Tutto sembra volerci strappare voce e respiro, come una mano che violenta ci copre la bocca.
Lo sappiamo... E vi chiediamo scusa.


Da adulti, vostri educatori, abbiamo pensato di proteggervi, continuando a raccontarvi la bellezza del Vangelo ma col fiato corto e sempre più sospirando vedendo addensarsi nubi che mai avremmo voluto voi poteste vedere.
Sognavamo per voi futuro senza dolore atroce e per questo non siamo stati capaci di dirvi quanto il Vangelo non sia solo Vero ma anche... folgorantemente "forte".
"Forte": parola abusata che significa spesso sopruso e perdita di grazia, rinuncia alla comunità, alla giustizia, alla tenerezza.
Forte è altro ancora.

 

Forte è coraggio di rompere la logica che antepone la propria sicurezza allo slancio innamorato follemente del bene dell'altro tanto quanto del proprio.
Forte è il cuore che piange e trema eppure non si arresta di fronte alla chiamata al combattimento per il Buono, il Bello,  il Giusto.

Forte è il cuore giovane.
Sentitelo, sentitelo forte: la vostra giovinezza è rivoluzione.
Come rivoluzione fu ogni parola e ogni azione di Gesù.
Ci ha lasciato a poco più di 30 anni: giovane.
Non fu morte prematura: era proprio del pieno della giovinezza il coraggio di guardare negli occhi la morte. E la guardò dritto, forte, vero, tenerissimo e fiero.
E la rivoluzionò.

 

E così, risentita, da allora lei prova e riprova a farsi più chiassosa: in ogni fiato che vi toglie, in ogni attimo di disperazione, in ogni sensazione di non potercela fare. Vi trascina col suo potere più grande: convincervi che la vostra giovinezza sia inutile.
Travolgetela col vostro desiderio di vita: il dolore è pervasivo solo gli concediamo di ammutolirci.
Stiamo in silenzio per raccoglierci ma poi diamoci fiato: non restiamo muti.
Cantiamo.
Danziamo.
Anzi: vi preghiamo, insegnateci.
Noi abbiamo smesso di farlo come sapete farlo voi. Cantiamo senza squarciarci la gola, cantiamo cercando di non tremare.

 

Volevamo essere saldi per voi. Ma non avevamo bene imparato che essere saldi non vuol dire restare immobili.
Ora sappiamo, travolti dal dolore mondiale, e dalle nostre morti quotidiane sempre meno sopite, che pur sbattuti  dal vento, possiamo danzare, poiché Dio non ci chiede di restare imperturbabili: dentro la notizia vera di Gesù che è saldo eppure mai fermo, esplode la consapevolezza che proprio quest'ora straziante è l'ora più consona alla Grazia.

 

Allora Forza sia il tenere insieme paura e coraggio, fragilità e resurrezione.

Piangete, piangete pure quando avete paura.
Piangete, piangiamo. Gesù stesso ha rigato il volto dei nostri stessi smarrimenti.
E poi forti risolleviamo testa e schiena.
Prendiamoci a cuore il futuro di tutti e ciascuno. Prendiamocene cura.
La forza senza cura diventa potere.
La forza intrisa di tenerezza è la stretta con cui ci tiene Dio.

 

Non arrendetevi a nessuno schiaffo sulla bocca.
Danzate la rivoluzione di chi guarda la morte intorno e dice: "La storia mia e del mio prossimo è qui, adesso.
Non ti lascerò morte, illudermi di averci vinto.
Gesù ti ha travolto e riscritto. Da allora sei solo provvisoria. "

Che Dio vi doni di sentire questa santa, sacra spavalderia.
Mite e insieme rivoluzionaria.
Adesso.
Qui.

 

 

La Comunità Ecclesiale dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto

Missione Giovani 2016

 
set 20 2016
Programma missione Giovani 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
martedì 20 settembre 2016
Una serie di incontri nel nostro vicariato per esprimere il fondamento del vivere TUTTOXTUTTO,
che è dare del Tu alla vita, riconoscere il Tu della propria storia, essere in relazione con il mondo.
Tutti i giovani e giovanissimi della nostra parrocchia sono invitati a vivere questi momenti di gioia e comunione con gli altri giovani della VII Vicaria!
missione_gio16.jpg
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 60

Vinaora Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday193
mod_vvisit_counterYesterday158
mod_vvisit_counterThis week463
mod_vvisit_counterThis month5194
mod_vvisit_counterAll4643398

Login

Live Users

Created by Francesco Benedetto