Home arrow Nuntio Vobis arrow Il decalogo per le buone vacanze dell'anima
lug 24 2018
Il decalogo per le buone vacanze dell'anima PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
martedì 24 luglio 2018

 

Un "decalogo" per le vacanze inviato a chi frequenta la Casa di preghiera San Biagio a Subiaco (Roma) dalla comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice che anima tutto l'anno questo luogo con una presenza orante e di formazione, di accoglienza e semplicità.

 

 

decalogo_estate.jpg
 

 

  1. Dio ti parla nella sua Parola: nei testi liturgici di ogni giorno, negli insegnamenti del Papa, nel tuo prossimo, nella bellezza del creato: ascolta! Soprattutto apriti interiormente alla Parola biblica. Liberati dal chiasso, dal frastuono di ambienti "parolai", dove si covano storture vuotaggine e violenza;

  2. Buona cosa è per te vivere in pienezza la giornata mettendo in pratica quanto la Parola di Dio ti ha detto;

  3. Casa del Signore è la tua persona, specialmente il cuore. Rientra spesso lì, per un contatto di fede viva col Signore;

  4. Dedica ogni giorno un po' di tempo a pause contemplative, che sono anche distensive;

  5. Esercita e coltiva la tua capacità di stupore e meraviglia, osservando quanto di vero di bello e di buono c'è intorno a te. Sia viva in te l'attitudine al "grazie;

  6. Fa' in modo che anzitutto quelli che vivono con te si percepiscano veramente amati da te;

  7. Godi di poter riposarti, arricchendoti spiritualmente e mai abdicando al tuo essere persona a immagine e somiglianza di Dio.

    Ricorda che la preghiera è anche un nobilissimo riposo dello spirito;

  8. Là dove sono espressioni autentiche di verità, bontà, bellezza, invita anche i tuoi amici a fare esperienze veramente umanizzanti, ispirate agli insegnamenti del Signore;

  9. Ti stia a cuore la gioia (anche se a volte faticosa) di conoscere sempre più in profondità cose antiche e nuove, a favore della tua crescita umano cristiana. Tieniti lontano dalle insulsaggini anche se spesso conclamate importanti dalla prepotenza pubblicitari;

  10. Le vacanze sono un tempo dove l'esercizio del discernimento conduce lietamente a quelle scelte in sintonia con il progetto di Dio su ciascuno di noi: qualcosa di bello di nobile, di liberante. In sintonia con l'affettuoso illuminato magistero di papa Francesco.
 

 

AddThis Social Bookmark Button
 
< Prec.   Pros. >

Vinaora Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday74
mod_vvisit_counterYesterday629
mod_vvisit_counterThis week703
mod_vvisit_counterThis month10024
mod_vvisit_counterAll4845915

Login

Live Users

Created by Francesco Benedetto