Home arrow Guest Book

Ultimi Articoli

  • 19:17 - 10.08.2022 l'Incontro online ->> dalla Redazione

     

    Presso il Centro Parrocchiale, nelle edicole e in alcuni negozi

    è possibile acquistare il nuovo numero de l'incontro!

     

    Vi ricordiamo che acquistando un numero di questo periodico (o, meglio ancora, abbonandovi)

    darete un importante contributo per far sì che l'incontro continui a svolgere

    la missione che si è preposta trent' anni fa:

    essere strumento di informazione e amplificazione della voce dei cittadini di Toritto.

     

    Chiunque può collaborare, a titolo gratuito, basta contattare la redazione presso il Centro Parrocchiale

    o inviare una email all'indirizzo lincontro@sannicolatoritto.it

     

    incontro_agosto22.png

     

    In questo numero:

     

    Ritorno alla quasi normalità - editoriale di Angela Casamassimo

    La festa ritrovata - di Angela Mele

    Intervista al Preidente e al Presidente delegato del Comitato Feste - di Angela Fariello

    La festa di Quasano: un omaggio a Maria Santissima degli angeli - di Comitato Feste

    La parola ai carristi

    La festa di Quasano attesa da lontando - di Adriana Chiapperino e Stefano Servedio

    Una Madonna in movimento - di Fabrizio Mongelli

    Un idillio senza tempo - di Antonino Uccella

    Come vivevano gli adolescenti le estati quasanesi di fine anni ‘90 - di Mimmo Savino

    Fcazz  Spegghjute - di Angela Paccione

    Run for Carla - di Olimpia Cea

    Un monumento del contadino - di  VincenzoD'Urso

    In corsia, una commedia per tornare a vivere la comunità - di Gabriella Falcicchio

     

     

     

    Leggi tutto...
  • 09:44 - 24.02.2022 Nuntio Vobis ->> Riflessioni

     

     

    mani-che-pregano.jpg

     

     

    Il clima di queste giornate è particolarmente segnato dallo scontro diplomatico-militare tra Russia e Ucraina, che coinvolge l'Europa e si estende come vento di guerra, ancora una volta, sull'intera umanità, provata da violenze, sofferenza e morte.

     

                    Non possiamo e non vogliamo rimanere indifferenti dinanzi al grido di dolore e di paura di tanti fratelli e sorelle.

    E non possiamo arrenderci all'idea di non poter fare nulla.

    Come cristiani confidiamo nella preghiera, chiedendo che "con la forza dello Spirito il Signore agisca nell'intimo dei cuori, perché i nemici si aprano al dialogo, gli avversari si stringano la mano e i popoli si incontrino nella concordia" (cf. Preghiera Eucaristica per la Riconciliazione, II, MR, p. 493).

                   

    Nelle celebrazioni si potrà recitare la seguente preghiera:

     

    O Padre, autore e amante della pace,

    a te si rivolgono le persone di buona volontà,

    mentre dalla terra si eleva il grido dei popoli minacciati dalla guerra.

    Ti preghiamo per l'Ucraina e per tutti i Paesi afflitti da orrori e lacrime:

    ogni azione e iniziativa politica sia al servizio della fratellanza umana,

    più che di interessi di parte, perché tutti siamo stati creati fratelli.

    Il tuo Figlio, che ha vinto nel suo sangue ogni inimicizia,

    fortifichi nell'amore il cuore di ogni uomo e di ogni donna,

    affinché nessuno tema le armi di alcun nemico.

    Lo Spirito Santo, Signore della comunione,

    ci renda tutti operatori di giustizia

    e strumenti della tua pace.

    Amen.

      Giuseppe Satriano

    Arcivescovo di Bari-Bitonto

    Leggi tutto...
  • 15:58 - 19.12.2021 Nuntio Vobis ->> Annunci Parrocchiali

    Alune immagini della Santa Messa

    presieduta da S.E. Mons. Giuseppe Satriano,

    vescovo dell'arcidiocesi di Bari-Bitonto

     

     

    visita_mons_satriano 

    Leggi tutto...

Guest Book

Firma il registro


Giuseppe Campione    22 febbraio 2008 17:01 | Nessuna CittÃ
110 auguri ad Angela Fariello, che per la seconda volta è diventata dottoressa!

Angela e Carmen    07 febbraio 2008 13:25 | Nessuna CittÃ
Colacì ora non puoi più dire che il sito non è aggiornato! :grin

Francesco Benedetto    26 dicembre 2007 13:24 | Nessuna CittÃ
VotoVotoVotoVotoVoto
Tanti, tantissimi auguri di Santo Natale e felice anno nuovo.
;)

Giuseppe Colacicco    26 dicembre 2007 10:37 | Nessuna CittÃ
Auguroni di Buon Natale e felice 2008 a tutti!

Alessandro    16 novembre 2007 15:35 | Grumo Appula
Caro Animatore d'oratorio, grazie innanzitutto per aver risposto. Sono stato un po generico nel mio precedente post. Anche da noi l'infortunio è avvenuto durante l'attività estiva d'oratorio, e anche il nostro bambino era tesserato ANSPI e quindi coperto dall'Assicurazione prevista con il tesseramento (La Cattolica).
Ma i genitori hanno citato in giudizio l'associazione ANSPI per responsabilità oggettiva, in quanto a loro dire non c'è stata una sorveglienza adeguata da parte degli animatori. Il rimborso proposto dall'assicurazione è per loro insufficiente, il resto (qualche decina di migliaia di euro)purtroppo la pretendono dall'associazione.

Animatore d'Oratori    13 novembre 2007 20:53 | Nessuna CittÃ
Caro Alessandro,
anni fa è capitata anche a noi una situazione simile.
Durante un'attività di oratorio si è verificato un infortunio ad un bambino. Fortunatamente il bambino era tesserato all'Associazione ANSPI ed era coperto dall'assicurazione prevista già con il tesseramento.
I genitori, volendo approfittare della situazione, iniziarono a mandare letterine tramite il loro avvocato…
Noi non abbiamo mai risposto alle loro lettere, gli abbiamo semplicemente detto la verità e cioè che l’associazione non disponeva di tanti soldi (come magari pensavano loro) e che erano liberi di fare quello che volevano, ma non avrebbero ricavato nulla.
Alla fine non si sono fatti più sentire… non so neanche se hanno accettato il rimborso previsto dall’Assicurazione.

Tutti i ragazzi che partecipano alle nostre attività ANSPI al momento del tesseramento sono assicurati nominalmente (tramite una convenzione nazionale ANSPI-CATTOLICA che prevede una procedura da seguire in caso di sinistro) e questa è una forma di tutela sia per noi animatori d'oratorio, ma soprattutto per i ragazzi. Per maggiori informazioni puoi contattarci a questo indirizzo e-mail anspitoritto@tiscali.it

Alessandro    12 novembre 2007 13:30 | Nessuna CittÃ
Cara redazione, voi avete a Toritto da tanti anni un grande centro parrocchiale, ma cosa fareste in caso succedesse una cosa simile a quella avvenuta nell'oratorio di Grumo, o se è successa, come vi siete comportati: Se un bambino sfortunatamente cade da un altalena o altro gioco simile all’interno dell’oratorio o centro parrocchiale, i loro genitori esclamano: “Oh che bella fortuna oggi! Abbiamo vinto un terno a lotto!” Si recano prontamente allo studio legale di quel famoso avv. Tizio e mandano subito subito una bella lettera di citazione, chiedendo il risarcimento dei danni biologici, morali, esistenziali e quant’altro. Chiederete, ma la parrocchia è coperta da un’assicurazione? Certo che si. Ma i soldi dell’assicurazione non gli bastano, per questo si cita in giudizio la parrocchia per responsabilità oggettiva, intimandola a partecipare al risarcimento dei danni per la “modica” somma di qualche decina di migliaia di euro!
Quanti sacrifici, quanti sforzi per creare nel nostro paese dei luoghi di aggregazione per i bambini e ragazzi, per togliergli dalla strada e farli crescere in un ambiente sano, ma ne vale davvero la pena?
null

nicola scaringella    11 novembre 2007 12:17 | Nessuna CittÃ
ho chieste di essere cancellato e risulto ancora registrato... nemmeno la libertà di lasciare ...CANCELLATEMI già chiesto a suo tempo...


108
voci del registro
« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 »

EasyBook

Vinaora Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday153
mod_vvisit_counterYesterday1468
mod_vvisit_counterThis week7702
mod_vvisit_counterThis month25730
mod_vvisit_counterAll7350549

Login

Live Users

No Members Online.
Created by Francesco Benedetto